Abaterusso: “Si metta in campo ogni azione possibile per salvaguardare l’attività del polo siderurgico e i posti di lavoro”

| Ambiente, Lavoro, e Puglia ambiente, ArcelorMittal, lavoro, occupazione, e salute

La perdita di una realtà storica come l’acciaieria avrebbe ricadute gravissime sull’occupazione e un pesante impatto sull’intera economia della provincia di Taranto e dell’intera regione. Non possiamo permetterlo e non lo permetteremo!

LEGGI L'ARTICOLO

Borraccino: “Accanto ai lavoratori e alle imprese dell’indotto ex ILVA. La battaglia è appena all’inizio”

| Ambiente, Lavoro, e Puglia ambiente, ArcelorMittal, lavoro, e salute

Se ArcelorMittal decide di procedere in maniera ostinata e irragionevole sulla strada intrapresa, noi faremo di tutto, in accordo col Governo nazionale, per mantenere il funzionamento dell’ex ILVA.

LEGGI L'ARTICOLO

Conferenza stampa di Articolo Uno e Senso Civico domani a Bari

| Politica e Puglia Articolo Uno e elezioni regionali

Domani, venerdì 25 ottobre, alle ore 11.15, nella sede dell’Hotel Excelsior di Bari, Articolo Uno e Senso Civico illustreranno, nel corso di una conferenza stampa, le linee guida di un programma politico comune in vista delle elezioni regionali del 2020.

LEGGI L'ARTICOLO

Regionali 2020: Articolo Uno al lavoro per una lista unitaria con Senso Civico e per il sostegno alla ricandidatura di Michele Emiliano

| Politica e Puglia Articolo Uno, elezioni regionali, Michele Emiliano, Politica, e Senso Civico

In vista delle elezioni regionali della primavera 2020 Articolo Uno è al lavoro per la costruire di una lista che possa poggiare sull’intesa con il movimento “Senso Civico”, a sostegno del candidato governatore per la Regione Puglia Michele Emiliano.

LEGGI L'ARTICOLO

ArcelorMittal, Abaterusso-Serio (Articolo Uno): “Inaccettabile l’assenza dell’azienda al tavolo istituzionale. Si faccia il possibile per salvaguardare posti di lavoro fondamentali per il territorio”

| Ambiente, Lavoro, e Puglia ArcelorMittal, Ex Ilva, lavoro, occupazione, e Taranto

Un’altra occasione persa da parte di ArcelorMittal che per l’ennesima volta non da certezze ai lavoratori dell’indotto ex Ilva di Taranto che rischiano di perdere il posto di lavoro e che non sanno quale sarà il loro futuro occupazionale. A loro va tutta la nostra solidarietà. Ad ArcelorMittal chiediamo, invece, di rispettare gli accordi e di operare con senso di responsabilità.

LEGGI L'ARTICOLO